PER ALTRE 

IMMAGINI 

(CLICCA QUI)

 

 

 

CANI DA GUARDIA: I MIEI RIPRODUTTORI

TURKMEN ; CANE DA GUARDIA MASCHIO

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

ATTILA ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

 

 

HAMMER ;CANE DA GUARDIA MASCHIO

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

TAJIK ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO 

DRAGON; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

GIOVANE PROMESSA

TIGER ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

 

 

SPARTAK ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO  

 

NUR ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

SHOGUN ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

HAKAL ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

HANNIBAL ; CANE DA GUARDIA Maschio

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO 

 

LE MIE FATTRICI

 

ATENA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO

 

ZAIRA : CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

IZA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

NANUK : CANE DA GUARDIA FEMMINA  

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

YENA : CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO

 

AMBRA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO  

GUARDA IL VIDEO

 

 

LINCE ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

  1° LIVELLO ROSSO  

GUARDA IL VIDEO

AURA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

KARA-KELE ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

ULTIMI ARTICOLI!

I MIEI CANI DA GUARDIA

Pur non essendo mia intenzione disquisire su quali e quanti cani esistano ancora oggi in circolazione rispondenti alle caratteristiche dell' autentico Pastore dell'Asia Centrale, vi invito a fare alcune semplicissime riflessioni.

In una realtà come l'Asia Centrale, in stati quali il Turkmenistan, Kirghizstan, Afganistan, Iran, etc. dove non sono mai esistiti abbondanza e benessere, dove il cibo è sempre scarseggiato anche per gli uomini, dove le leggi della natura sono molto severe ancora oggi, il clima è torrido, la vegetazione scarsa e dove i sentimenti di pietà e comprensione sono da ritenersi tutt'oggi sconosciuti, non solo per gli animali, ma anche nei confronti di donne e bambini, come poteva essere morfologicamente quel cane che viveva in condizioni di semirandagismo al fparente stretto del Lupo Asiatico?

Non voglio essere io a dire se gli antichi cani da Pastore dell'Asia Centrale corrispondessero o meno a quelli che oggi vincono i concorsi di bellezza o che vengono indicati sui siti come discendenti dai ceppi originali. Chiunque abbia ,, viaggiato in Asia, Africa o in India può facilmente immaginare quanto cibo potesse essere riservato un tempo (come ancora oggi!) al mantenimento dei cani e quali doti dovessero possedere questi animali per procurarselo da soli.
Nonostante si tratti della razza forse più antica del mondo, da dove probabilmente derivano tutti i cani che popolano il nostro pianeta, ancora molta confusione si continua a fare sugli aspetti morfologici di questo cane. Ovviamente, per questioni di interesse, ognuno dice che il proprio soggetto è originale e costruisce una leggenda raccontandola come la vera storia del Pastore dell'Asia Centrale.
Questa tipologia di cane è molto agile, generalmente più diffidente ed insofferente all'estraneo, molto vigile e reattivo di notte, fortemente legato alla famiglia e, se giustamente selezionato e socializzato da cucciolo, può diventare un guardiano senza confronti. Parecchia documentazione storica ed alcune relazioni di viaggio di chi ha visitato, anche in epoche diverse, le terre d'origine di questo cane, testimoniano che nella prevalenza dei casi i pastori medio-asiatici hanno sempre utilizzato e selezionato prevalentemente cani medio-leggeri.

Personalmente, dovendo ottenere risultati certi nella
riproduzione, ho dovuto considerare alcuni doti molto importanti per un cane da guardia, ovvero la diffidenza, la rusticità, l'aggressività, la difesa del territorio e del cibo, l'attitudine al branco etc., caratteristiche naturali del lupo selvatico. E posso dire con convinzione di aver sperimentato che più ci si allontana morfologicamente da tale animale e più vengono a mancare certe caratteristiche indispensabili. Non è importante possedere il cane più potente e più grosso del mondo, per avere un ottimo guardiano è indispensabile invece che non manchino doti indispensabili quali la diffidenza e la territorialità che garantiscono la volontà di vigilare sempre, la rusticità che permette al cane di dormire fuori in ogni stagione, e così via.