PER ALTRE 

IMMAGINI 

(CLICCA QUI)

 

 

 

CANI DA GUARDIA: I MIEI RIPRODUTTORI

TURKMEN ; CANE DA GUARDIA MASCHIO

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

ATTILA ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

 

 

HAMMER ;CANE DA GUARDIA MASCHIO

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

TAJIK ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO 

DRAGON; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

GIOVANE PROMESSA

TIGER ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

 

 

SPARTAK ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO  

 

NUR ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

SHOGUN ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

HAKAL ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

HANNIBAL ; CANE DA GUARDIA Maschio

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO 

 

LE MIE FATTRICI

 

ATENA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO

 

ZAIRA : CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

IZA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

NANUK : CANE DA GUARDIA FEMMINA  

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

YENA : CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO

 

AMBRA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO  

GUARDA IL VIDEO

 

 

LINCE ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

  1° LIVELLO ROSSO  

GUARDA IL VIDEO

AURA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

KARA-KELE ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

ULTIMI ARTICOLI!

LA DISTINZIONE TRA CANI E LINEE DI SANGUE

ESISTE???????

Rispondervi vuol dire scontrarmi con il mondo cinofilo moderno.

cani da guardia cani da guardia

La maggior parte di voi sostiene che tutti i cani vadano curati, educati e addestrati allo stesso modo, mentre c’è chi, invece crede, che ogni cane debba essere trattato nel modo oppurtuno, in base alla razza di appartenenza. Io ho avuto modo di confrontarmi direttamente con queste due linee di pensiero, deducendo che entrambe hanno come traguardo finale il presunto benessere e l'aspetto del cane. Vi siete mai soffermati a chiedervi se per tutto questo sia anche lui d'accordo?

Siete pienamente conviti che tutte le razze possano essere gestite nello stesso modo? Sappiamo tutti che ci sono razze predisposte a determinati comportamenti spesso mutabili, ma nessuno ha mai stabilito se tutto questo è a vantaggio del benessere dell'animale stesso . Ogni cane possiede una sua individualità, una sua personalità sin dalla nascita. Per logica sapete benissimo che una vera e propria distinzione esiste (vedi il cane con attitudine alla caccia) e anche se tutti i cani agiscono allo stesso modo: abbaiando , ringhiando , mordendo , ecc ecc. è il modo in cui si manifestano che differenzia un cane dall'altro. Ho introdotto questo argomento perché ormai sentiamo parlare sempre più spesso di branco e di gerarchia,

cani da guardiastorpiando e manipolando anche questi concetti. Il cane in natura, è vero che fa parte di un branco, convive con soggetti della stessa specie e svolge un ruolo ben preciso all’interno del branco, ma parliamo espressamente di ruoli costruiti nel tempo attraverso situazioni analoghe, atteggiamenti aggressivi, scontri violenti, dove un leader si è imposto rispetto ad altri , ma principalmente dove la figura dell'uomo è assente. Ecco perchè tutto ciò che cercate di costruire e pretendere vi porta molto lontano da quello che è la vera realtà cinofila. Oggi come oggi siete ancora convinti di poter unire sei /sette cani di razze diverse, di età diversa, in un recinto e pretendere che tutto vada per il meglio. Peccato che la realtà sia ben diversa. Per "educare" un cane, se parliamo del vero cane da guardia con eccellente temperamento, non sono necessarie scuole o impartizioni

cani da guardia(al contrario di chi sostiene che scuola uguale premio uguale apprendimento) bisogna avere un'ottima conoscenza dell'animale stesso. È necessario intuire i primi disagi, gli eccessi di dominanza da parte sua, le condizioni di salute e benessere.Queste sono le cose fondamentali che potete imparare strada facendo, e non frequentando o prendendo lezioni da buon leader. Se ogni cane ha un suo preciso carattere e voi non siete in grado di capirlo, a nulla vi serve conoscere il comportamento in generale....tutti i cani abbaiano.Quando parlo dei miei esemplari, dicendovi che per la famiglia sono spettacolari, è per esperienza personale. Quando vi dico che con i bambini sono pazienti e molto speciali è perchè è la realtà, eppure nessuno di loro ha mai frequentato il liceo, tanto meno campi di addestramento. Al giorno d'oggi c'è ancora chi mi chiede se, il PASTORE DELL'ASIA CENTRALE DA GUARDIA, necessita di un addestramento mirato, e l'unica risposta che mi balza alla mente e' che, chi desidera un buon guardiano, deve innanzitutto sapere scegliere la razza adatta alle proprie necessità. Poi, in secondo luogo, dovrà lasciarsi consigliare nel modo migliore (possibilmente non da uno sprovveduto, tanto meno da collezionisti di diplomi acquistati, con un valore pari a zero) da chi alleva e gestisce soggetti dotati di una naturale inclinazione ad essere eccellenti guardiani. Queste sono le principali caratteristiche che potete riscontrare in un cucciolo/cucciolone:        TEMPERAMENTO: debole o medio spinto

VIGILANZA: media o eccellente

DOCILITA': accentuata o poco accentuata

AGGRESSIVITA': non positiva se rivolta ad altri soggetti.

Non tutti i cuccioli sono predisposti alla guardia, sebbene della stessa razza vi siano soggetti maggiormente adatti ed altri no.
È impossibile generalizzare o applicare test standarizzati, per valutare l’equilibrio e/o la predisposizione del Cane da guardia. Per fare questo è necessario avere una adeguata esperienza con cani molto impegnativi. Solo così si può essere in grado di valutare nel modo corretto ogni singolo comportamento, per poi arrivare alla migliore classificazione.
Questa razza, al contrario di tantissime altre, si dirama in varie sfaccettature, morfologiche e caratteriali;

cani da guardia cani da guardia cani da guardia

impressionante invece, è la classificazione della loro "linea di sangue", che alcuni considerano "SANGUE SPORCO" .Questa assurda definizione è imputabile ad allevatori che non hanno il rispetto del vero patrimonio genetico e che con i loro insulsi incroci

cani da guardia

sanno rovinare quanto di più spettacolare abbia creato madre natura. L'eleganza di un soggetto è sempre piacevole a vedersi; non giudico certamente come difetto la perfezione morfologica (un traguardo, per chi ambisce ad avere il proprio cane in expo)

cani da guardiama non tollero che venga considerato un cane di "sangue sporco" un Asia Centrale splendidamente naturale, con molteplici colori,

cani da guardia

un senso di adattamento incredibile verso la nuova famiglia, non che un incorruttibile grande guardiano. Per conto mio la bellezza è solamente un fattore secondario, preferisco studiarne e definirne il carattere. Non nascondo certo, che alcuni accoppiamenti li gestico tra soggetti estremamente diversi, allo scopo di raggiungere anche una certa eleganza estetica e una eleganza armonica,

cani da guardia

ma prediligere il carattere, sia ben chiaro, non significa storpiare la razza, ma essere sempre alla ricerca di linee di sangue migliori e soggetti predisposti naturalmente.

Caratterialmente parlando, c'è chi sostiene che un soggetto preparato in campo di addestramento sia migliore rispetto ad un altro, sia preso da cucciolo che da quasi adulto. La mia certezza, invece, è che in nessuna fase della sua crescita necessiti di tali interventi, adatti esclusivamente a peggiorare il risultato finale da adulto. Se proviamo a modificare un soggetto che non ha ancora maturato il carattere, scoprirete con il tempo che il risultato sarà praticamente superficiale e di minima differenza. Se di base non esiste una certa predisposizione alla guardia, nessun addestratore potrà mai fare al caso vostro. L'istinto alla guardia, nei soggetti, è genetico, o ce l'hanno o non ce l'hanno. Può darsi però che esca con il tempo, o che sia inferiore a quello di un altro, ma se è presente a tempo debito uscirà. È capitato di accellerare un po' i tempi di reazione su alcuni miei cuccioli

cani da guardia

e devo dire che esiste la possibilità, stimolandoli leggermente, di intravedere un discreto risultato già nelle fasi iniziali, ma il vero cane da guardia uscirà solamente in fase adulta. Io faccio affidamento a quelli che crescono con me, lasciandogli il tempo di maturare e diventare adulti senza avere pretese. Indubbiamente mi farebbe piacere, ogni volta che vi consegno un cucciolo, garantirvi che a breve potrà svolgere un buon lavoro di guardiano, sebbene esistano soggetti più precoci di altri , ma il mio consiglio è sempre lo stesso, lasciatelo maturare in serenità e godetevi i suoi progressi graduali . È vero, non è semplice capire quali siano le informazioni migliori, chi ha torto e chi ragione, e questo spiega però il motivo per cui da anni la costante colpa di tutto è sempre stata inflitta al cane e non all uomo, ritenendosi in grado di poter insegnare senza nemmeno sapere. Nel 1970 era colpa del DOBERMANN, nel 1980 la colpa era del ROTTWEILER, nel 1990 la colpa era del PITBULL, oggi del PASTORE TEDESCO.... ma fatemi capire, quando sarà colpa dell uomo?????????

Approfitto del fatto che sto scrivendo e dell'autorizzazione del Signor.....per pubblicare quanto segue:

Buonasera Signor roberto, mi presento , mi chiamo ......e sono un impresario edile costruttore di ....io sono un amante del Kangal, infatti ne ho acquistati due anni fa, due belle e potenti femmine importate dalla Turkia da un mio amico . Le cagne sono veramente un spettacolo: belle potenti e con un fisico robusto, ma il loro problema è che non fanno la guardia ....le spiego : Due settimane fa mi hanno derubato. Ero andato a festeggiare il compleanno di mia figlia al ristorante ho lasciato i cani in casa per fare la guardia e speravo che nessuno sarebbe entrato nella mia proprietà con due cani come i miei...ma invece mi sbagliavo rientrando a casa verso l'una di notte con la famiglia mi sono trovato i miei cani rinchiusi dentro il box , mi sono detto: ma se li avevo lasciati in casa????com'e' possibile che sono dentro ai box????sono andato di corsa in casa e ho trovato un casino tutto in disordine in piu' mi hanno portato via l'oro e atrezzi da lavoro costosissimi ...mi hanno rubato in casa e in piu' hanno preso i cani li hanno messi dentro ai box. da non credere. non ci credo ancora....per questo sto cercando un Asia centrale da guardia che mi hanno riferito che e' un ottimo guardiano della proprieta' ....volevo sapere se i suoi cani sono da guardia???

non voglio assolutamente discriminare la razza, anzi, vi confesso che piacciono molto anche a me, ma ricordatevi.... Guardiani si nasce, non si diventa.

Chiudo l'articolo con un accenno anche al noto SITO INTERNET FACEBOOK, dove sporadicamente pubblico qualche immagine e nel frattempo approfitto per guardare le foto dei cani che ho ceduto, pubblicate dai proprietari, non che miei amici. Di recente ho saputo dagli stessi, che a diversi "allevatori"(proprietari di uno o due cani) iscritti a questo SOCIAL NETWORK, piace fare commenti inappropriati e quasi offensivi nei miei confronti. Non che la cosa mi rechi assolutamente danno o mi infastidisca, anzi a volte mi chiedo se sia solo l'invidia a parlare; in ogni caso, ci tengo a farvi sapere,(con rispetto parlando) che è meglio che impariate a svolgere seriamente il vostro lavoro, invece di criticare l'operato altrui...

 

Verdepiù

 

CANI DA GUARDIA:

NUOVI CUCCIOLI IN

SELEZIONE 

FIGLI DI 

ATTILA  PER  ASIA 

ceduto

disponibile

 

ceduta

ceduta

cedute

ceduti 

CANI DA GUARDIA 

NUOVI CUCCIOLI IN 

SELEZIONE

FIGLI DI 

TAJIK  PER ZAIRA

 

 CEDUTO

 

CEDUTO

CEDUTO

CEDUTA

DISPONIBILE

CEDUTO 

DISPONIBILE

CANI DA GUARDIA 

NUOVI CUCCIOLI IN

 SELEZIONE 

FIGLI DI 

ATENA PER SHOGUN

TUTTI CEDUTI

 

CANI DA GUARDIA

NUOVI CUCCIOLI IN 

SELEZIONE

NANUK PER TIGER 

TUTTI CEDUTI 

 

 

 

Area Riservata