PER ALTRE 

IMMAGINI 

(CLICCA QUI)

 

 

 

CANI DA GUARDIA: I MIEI RIPRODUTTORI

TURKMEN ; CANE DA GUARDIA MASCHIO

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

ATTILA ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

 

 

HAMMER ;CANE DA GUARDIA MASCHIO

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

TAJIK ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO 

DRAGON; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

GIOVANE PROMESSA

TIGER ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

 

 

SPARTAK ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO  

 

NUR ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

SHOGUN ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

HAKAL ; CANE DA GUARDIA MASCHIO 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

HANNIBAL ; CANE DA GUARDIA Maschio

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO 

 

LE MIE FATTRICI

 

ATENA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO

 

ZAIRA : CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO

GUARDA IL VIDEO

IZA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

NANUK : CANE DA GUARDIA FEMMINA  

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

YENA : CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO

 

AMBRA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO  

GUARDA IL VIDEO

 

 

LINCE ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

  1° LIVELLO ROSSO  

GUARDA IL VIDEO

AURA ; CANE DA GUARDIA FEMMINA

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

 

KARA-KELE ; CANE DA GUARDIA FEMMINA 

1° LIVELLO ROSSO 

GUARDA IL VIDEO 

ULTIMI ARTICOLI!

EUROPA : 

LAGHI, MONTAGNE E TANTI CANI ABORIGENI

Nei precedenti viaggi  in Asia Centrale e Transilvania , lo scopo principale e' stato quello di capire a fondo la rusticita' del PASTORE DELL'ASIA CENTRALE , il suo modo di vivere, il suo ambiente, vederlo quotidianamente all'opera nel suo lavoro , sia come cane da gregge che in alcuni casi come guardiano della proprieta' . In questo viaggio invece ho dedicato parte del mio tempo a visitare i vari allevamenti , la loro cultura , il modo di allevare i loro cani , girare per le varie case e aziende dove ci fosse anche solo l'ombra di un pastore asiatico . E' dato di fatto che quando si gira cosi' tanto e ci si va a rapportare con diverse mentalita' , diverse usanze e diversi modi di considerare il cane , e' facile avere qualche problema al punto di dover accettare le loro spiegazioni senza tanti fronzoli , pur sapendo che la verita' ha tutto un'altro colore. Con l'amico Davide e l'impavida moglie Tamara , siamo partiti da Bergamo convinti di vedere qualche cane e, se tutto andava bene , riuscire a fare qualche fotografia insieme a qualche pastore e i suoi cani , inconsapevoli del fatto che il mio grande amico Hasan, non che mio collaboratore , mi aspettava in Macedonia pronto per farmi assaporare diversi giorni all'insegna di centinaia di kilometri  a bordo della sua vettura , programmandomi uno dei viaggi piu' straordinari in assoluto. Arrivati all'aereoporto di Skopie in tarda serata , si pensava di pernottare in un Hotel e ripartire il giorno seguente. Invece tanto per cominciare bene subito 200 km circa per arrivare a Gostivar , cena spartana e Hotel niente male , dove riposare un po' e preparare con Davide a Tamara un mezzo programma per il mattino seguente. Fortunatamente non siamo gente a cui piace dormire tanto, perche' alle 5,00 del mattino eravamo gia' in viaggio per PRISTINA COSSOVO  a trovare due cugini di Hasan che si presumeva avessero alcuni cani.  

I due sono in possesso di 6/7 esemplari splendidi , uno piu' bello dell'altro , i quali ci hanno accolto molto tranquillamente e a dire il vero sono riuscito anche ad accarezzarne un paio , cani molto intelligenti , lavoratori instancabili e, a giudicare dal loro comportamento, hanno un attaccamento morboso al padrone e alla sua famiglia. Tutto  questo fin che c'e' stata la presenza dei due cugini , perche' dal momento che hanno cominciato ad allontanarsi , i cani automaticamente si sono ritirati verso la proprietà quasi schierandosi a modi barriera e facendo capire che non era il caso di oltrepassare il limite a noi concesso . Un caffe' veloce  e via nuovamente in direzione Albania 

 

non piu' da cugini aborigeni , ma da un allevatore che ci aspettava fiero di mostrarci i suoi stalloni MORDACI  con l'intruso e i suoi invincibili cani da combattimento.. che personalmente alleva e allena .Viaggiare senza sosta, equivale a guardare il panorama di sfuggita , ma purtroppo in questo siamo stati molto sfortunati perche' la nebbia non ci ha mai abbandonato un istante , un velo di sole al mattino e nebbia tutto il resto della giornata , ma con un autista come Hasan nemmeno le capre in mezzo alla strada ci hanno fermato . Giunti a KORCE  dal grande allevatore , non abbiamo potuto fargli subito visita a causa  delle giornate troppo corte. Ovviamente , viaggiare in inverno implica anche questo . Tappa in centro a vedere qualche palazzo antico e abitazioni pittoresche ,anche se a me personalmente non interessavano particolarmente , tanto meno fare il turista, e lo stesso Davide e Tamara che mi auguro non l'abbiano fatto solo per non farmi fare i capricci. Finalmente la sveglia , dopo una colazione super abbondate andiamo a vedere questi famosi cani guerrieri e combattenti . Inizialmente un tour dai clienti in possesso di grandi cani da guardia 

ovviamente non solo PASTORI DELL'ASIA CENTRALE  , ma anche altre razze diverse. Ho visto dei KANGAL impressionanti , cani che, su due zampe, arrivavano appena sotto i due metri , con denti a modi sciabola e fisici impressionanti , ma non prettamente da guardia , sia chiaro.

   La giornata e' stata ugualmente molto piacevole visto che con l'aiuto di Hasan come interprete ho potuto fare un sacco di domande e ricevere tante ottime risposte, visto che con noi turisti italiani si sono sempre dimostrati gentili e ospitali , al punto di bere qualcosa come 20 caffe' al giorno . Tra i tanti visti , devo dire che alcuni molto interessanti e mordaci veramente, li ho incontrati , magari in condizioni pietose ma cattivi davvero , e sopratutto esenti da difetti che poi vi mostrerò. 

Finito il giro , raccolto tante buone informazioni e ascoltato alcune storie interessanti , di nuovo in allevamento a vedere il resto dei super colossi da guardia . Onestamente dopo aver visto il primo PASTORE DELL'ASIA CENTRALE  in allevamento credevo di 


aver trovato la patria dei PASTORI DELL'ASIA CENTRALE veramente da guardia , visto come si comportava questo bellissimo esemplare nei nostri confronti. Poi scopro ovviamente che e'  piu' unico che raro e che il resto dei cani e' tutto fumo e niente arrosto . In effetti essendo curioso peggio di una donna , non ho potuto fare a meno di avvicinarmi al secondo che mi ha mostrato come prenderlo per il guinzaglio e come portarlo a spasso , ma non solo , ho deliziato il buon Davide e Tamara con un incontro ravvicinato con un leone da guardia, razza KANGAL

e stando a cio' che diceva l'allevatore , si comportava cosi' perchè lui era presente. Non soddisfatto di questo esperimento , mi sono avvicinato ad un bel maschio di Asia centrale dal nome accattivante " CHAMPION " questo invece non ha voluto coccole da nessuno, ma in quanto a carattere e diffidenza e' tutto un programma .

Onestamente la cosa non mi delude , anzi i cani sono decisamente spettacolari , ma cio' che si pretende da loro , non ha nulla a che fare con l'essere ottimi guardiani , tanto meno poterli far passare per tali, l'importante e' crederci, poi la realta' non importa se e' diversa .Qesto lo viviamo quotidianamente anche da noi , presso  allevamenti  o dai privati , sempre in cerca del colpo di "culo", invece che la fa da padrone e' sempre la realta' ...Finito con il grande allevatore , Hotel , doccia e mega cena a base di pesce , tanto per assumere energie da spendere il giorno dopo. Sveglia sempre a retroso e nuovamente partenza per MONTENEGRO E SERBIA ,

precisamente a LOZNICA  dove anche li ci aspettava il cognato di Hasan che, durante l'attesa, ha potuto trovare qualcosa da vedere . Kilometri e kilometri in auto, ma con una buona compagnia si arriva in capo al mondo, l'entusiasmo alle stelle e la voglia di arrivare , hanno fatto si che il viaggio non fosse poi cosi' pesante. Naturalmente bisogna mettere in conto che parte del tempo si perde in auto e tante cose le vedi a malapena ma, quando nella testa ci sono i nostri amici cani, tutto diventa irrilevante . Arrivati verso sera a casa del cognato , non si poteva che essere suoi ospiti , tanto che la gentilissima moglie ci ha deliziato con una cena talmente abbondante e deliziosa da non riuscire piu' a muoversi dalla sedia. è però risaputo che questi personaggi sanno come rimuovere tutto:  2 bicchieri da tavola di vodka e per me mezza sbronza . Imperterrito, al mattino seguente , un secchio di caffè e via, a spasso per le campagne con mete già predestinate . Inizialmente da amici pastori , unici superstiti su questo lavoro 

i loro instancabili cani 

situazioni un po' pietose, ma purtroppo quando la persona stessa vive in qualche modo, non si può pretendere che il cane possa stare meglio. 

Eppure nonostante questo , in molteplici occasioni , hanno dimostrato tanto affetto alla famiglia stessa , un attaccamento morboso che solamente questi grandi esemplari possono dimostrare. Subito dopo la punta di diamante del viaggio per LOZNICA , l'incontro con i famosi allevatori di PASTORI ASIATICI RUSSI, e le loro ciliegine sulla torta .Solitamente non mi permetto di giudicare l'operato altrui , tanto meno la razza allevata e il sistema che usano , ma ho avuto modo di vedere cose che non credevo possibili , condizioni pietose si , ma qui lo si supera fortemente questo. 

La foto sopra rappresenta un loro allevamento , all'apparenza potrebbe anche scusare , poi dal momento che io e i miei amici siamo entrati e' subito arrivata la mazzata morale , una situazione pietosa , senza parlare dell'odore che aleggiava nell'aria . Box a misura di cane

dove nemmeno il piu' piccolo di questi aveva la possibilità di girare su se stesso , 

ovviamente non sto a dirvi quello che ristagnava sulla pavimentazione . In queste condizioni c'erano 9/10 cani di razze diverse e nessuno di questi ha dato segno di essere minimamente un cane da guardia , la spiegazione logica dell'allevatore , e' stata quella che in sua presenza e essendo addestrati , i cani dovevano comportarsi cosi'. Sara' pure vero , ma non tutte le balle si possono inghiottire. A poche decine di metri , si entrava in un secondo allevamento ,

decisamente peggio del primo. 

Qui non mi hanno permesso di fare fotografie , inventando scuse banalissime , ma il mio telefono non sta mai fermo e qualcosa ha scattato ugualmente 

Questo nella foto vi garantisco che se avessi avuto il posto in macchina l'avrei caricato immediatamente , non solo per il suo carattere forte e deciso , ma perche' oltre ad essere un bellissimo soggetto ,

mi faceva veramente pena e con quella catena al collo , mi sembrava un ergastolano che aspettava la pena di morte. Finalmente si decide di andare a vedere i Pastori Russi , onestamente ne ho visti diversi prima di questo giro in Europa , le dimensioni più o meno si equivalgono , generalmente superano l'ottanta al garrese , teste enormi  e fisici impressionanti , ma quello che a me realmente interessava , non era vedere solamente cuccioli o cuccioloni , volevo vedere come si presentano passata una certa eta' , e' troppo facile innamorarsi di un cucciolo , quale di questi non puo' piacere

il grosso problema e' quello che succede nel tempo , onestamente piacciono molto anche a me , con la guardia non hanno nulla a che fare ma esteticamente visti cosi' ti viene voglia di portarne a casa alcuni e portare avanti la razza . Poi si passa al genitore del cucciolo , per avere un'idea di cosa avremo in giardino o in casa addirittura, quando saranno adulti , ed ecco che tutto cambia

questi sono i genitori del cucciolo , inutile che commenti , le foto parlano da se'. Una cosa che posso dire tranquillamente e' che nonostante insistano per appiopparti cani del genere facendoti credere che diventeranno ottimi guardiani , la realta' e' tutt'altro e credo proprio che nemmeno il tempo li porti ad essere soggetti affidabili per diventare tali, se poi devo paragonarli con i miei, il discorso cade immediatamente. Nuovamente in macchina , alla ricerca di informazioni e soggetti da vedere . Prossima meta ROMANIA  precisamente a BUCHAREST , assecondato dai miei amici e dall'instancabile Hasan che non ha mai voluto nemmeno il cambio alla guida , sebbene anche questo spostamento sia stato di circa 800 km , non ha mai battuto ciglio , ricordando che il piu' delle ore passate al volante , c'era una nebbia non indifferente. Tappa a CRAIOVA dove abbiamo pernottato all'hotel SYDNEY  , sempre molto gentili e ospitali con i turisti , sebbene le nostre condizioni all'arrivo erano sempre piu' pietose . Questa volta la sveglia ci ha lasciato un pò di tregua , dopo tanti km passati in macchina , la schiena necessita di una tregua , di conseguenza , un giro in citta' a caccia di souvenirs e un paio di scarpe nuove per i miei piedi ormai consumati .Alle undici partenza per BUCHAREST in mado da arrivare presto e rendere il pomeriggio proficuo andando a visitare un allevatore un po strano ma con esemplari veramente interessanti . Il primo PASTORE DELL'ASIA  che ci ha fatto vedere e' l'esatta copia del mio SHOGUN  

un esemplare di tutto rispetto , non eccessivamente spinto ma con doti caratteriali molto pronunciate , un soggetto molto interessante che casualmente e' anche a posto come documentazione , di conseguenza ho pensato bene di farci un pensierino e di mettere una piccola caparra in tasca al proprietario . Il secondo che ci ha mostrato e' un esemplare straordinario , nulla a che vedere con la guardia , ma vi garantisco che l'aspetto e meraviglioso , spero che le fotografie gli rendano giustizia 

lo chiamano CANE LUPO , un incrocio tra Pastore dell'Asia Centrale e Lupo, non so se sia realmente come me l'hanno raccontata , ma onestamente l'aspetto e' quello 

si racconta che la madre sia stata volutamente accoppiata con un lupo catturato in montagna , tenuto per diverso tempo in un recinto fino a che non abbia coperto questa femmina .Ovviamente riporto ciò che mi e' stato detto , ma apprezzo tanta bellezza , peccato che il suo ruolo sia quello di combattente

e stando a loro , uno dei migliori in assoluto. Abbiamo visto diversi cani , molto piacevoli di aspetto ma pochi caratterialmente interessanti , alcuni li ho potuti accarezzare e guinzagliare senza problema , cosa che con i miei assolutamente sconsiglio di provare . Tutto sommato , una visita molto piacevole , bellissimi cani e alla fine in segno di amicizia , nel giro di pochi minuti hanno organizzato un po' di intrattenimento che preferisco non documentare e tanto meno mostrare . Non importa se alla fine non ho trovato tanti cani da poter considerare  DA GUARDIA , ma tutto sommato ho vissuto una bellissima esperienza , io e i miei compagni di viaggio ci siamo divertiti molto e sicuramente abbiamo portato a casa informazioni molto importanti , tenendo presente che oggi come oggi non mi trovo assolutamente sprovvisto di cani , anzi vanto eccellenti soggetti sia a livello caratteriale che a livello strutturale, straordinari guardiani pronti in ogni momento a sfoderare tutto il loro coraggio pur di non permettere ad un intruso di invadere la loro proprietà . Essendo Ispettore cinofilo con tanto di diploma , ho avuto anche la possibilità di testare alcuni soggetti presso questi allevamenti e a casa di  alcuni privati che mi hanno gentilmente concesso i loro cani per i miei test, ma con vero rammarico mi sono reso conto che quanto ho imparato a nulla serve davanti ad una persona che apprezza , stima ed e' affezionata al proprio cane ,cosa che ammiro moltissimo , valutando che nella peggiore delle ipotesi starebbe a me dire che in quanto a guardia non vale nulla. Preferisco che voi andiate avanti ad amare e rispettare il vostro cane , invece che pensare all'eventualità di sostituirlo , oppure per chi non ne e' ancora in possesso , di ponderare bene la scelta dell'amico fedele che vivra' per molti anni al vostro fianco e che fara' il possibile per difendere voi , la vostra famiglia e il suo territorio. La scelta del futuro guardiano non e' semplice , tutti i cani fanno la guardia a modo loro , tutti gli allevatori hanno i cani migliori e tutti ovviamente sono i migliori sul mercato . Io non sono nella condizione di dare consigli , tenendo presente  che io personalmente  anni fa l'ho provato a mie spese , dando fiducia a famosi e prestigiosi allevatori professionisti , ma che alla fine l'unico risultato ottenuto e' sempre stato quello di avere cani in esubero a cui dare da mangiare e mi ritrovavo a difendere personalmente la mia proprietà facendo lunghissime notti sveglio a vigilare.  La giornata passa in fretta quando sei cosi' preso da queste situazioni , vorresti che non si facesse mai buio , ma purtroppo non e' cosi' , verso le 18.30, finito il giro dei cani , siamo tornati alla macchina pronti per l'ultimo degli appuntamenti in BULGARIA. Dieci o quindici giorni prima di partire , mi ero sentito per telefono con un Macedone amico di Hasan che ha vissuto per molti anni in Bulgaria , poi si e' trasferito in Italia, precisamente sul mantovano , in un' azieda agricola che produce piante , tramite lui ho avuti un paio di recapiti e inoltre fortuna ha voluto che in questo periodo anche lui sia stato in vacanza dalla sua famiglia . Tappa notturna a PLEVEN e subito al mattino presto partenza per SOFIA  dove gli amici Azis e Zudi

ci stavano aspettando , impazienti di mostrarci quanto di meglio avevano. Da prima come sempre bisogna guardare e apprezzare ciò che vogliono loro , ossia cani da combattimento

sparsi nelle varie abitazioni , dove io immancabilmente mi sono preso la briga di portare questi esemplari a guinzaglio , 

e di avvicinarmi tranquillamente senza il minimo timore. Finalmente dopo aver visto e constatato che il cane da combattimento non potrà mai essere da guardia , considerato che questi soggetti vengono selezionati esclusivamente per questo motivo, ho notato che e' proprio da queste persone che si puo' trovare qualche Pastore dell'Asia Centrale come ottimo guardiano .Nella loro selezione , la cucciola  femmina viene quasi scartata (difatti trovare in vendita una femmina forte caratterialmente e' quasi impossibile) portando avanti solo i maschi che a sua volta vengono selezionati per il carattere , quello che poi si dimostra nel  tempo aggressivo anche con le persone viene emarginato o ceduto a chi necessita di un cane da guardia , oppure ingabbiato e legato ad una catena con la speranza di riuscire a domare il suo istinto. 

So per certo che non e' facile selezionare un cucciolo e intuire in breve tempo cosa e come potrà diventare da adulto , avere ottimi genitori non aiuta completamente , ma sicuramente e' meglio che accoppiare due soggetti letteralmente scarsi , sta di fatto che nemmeno loro non fanno accoppiamenti a caso , ma selezionano molto bene stalloni e fattrici prima di accoppiarli . Prima di gestire cucciolate date dai miei migliori cani  , ho allevato decine e decine di cuccioli mediocri che con il passare del tempo e nella migliore delle ipotesi all'arrivo di un intruso piegavano la coda in mezzo alle gambe e tornavano nel loro box .Consideriamola pure una coincidenza ma i genitori la maggior parte dei casi sono sempre stati un buon terzo livello "scarso". Sara' sempre una coincidenza , poco tempo fa ho pubblicato un articolo intitolato i FANTASTICI QUATTRO .... NANUK , KARAKELLE, NURIK e RAJA , cucciolata di otto elementi , dati dalla mia ATENA : GUARDA IL VIDEO 

e dal mio grande KIVAN : GUARDA IL VIDEO 

quattro morti per il freddo , dei restanti uno decisamente meglio dell'altro con l'eccezione  di NANUK che e' impressionante:   GUARDA IL VIDEO, rimasta a far parte dei GUARDIANI DEL NAVIGLIO. Loro selezionano i cuccioli in determinato modo e raramente sbagliano , questo quando si tratta di cani da combattimento , poi quando cercano  di imporsi su soggetti predisposti alla guardia  che non accettano di essere toccati e manipolati dal primo che arriva ,quando si e' fortunati  si puo' incappare in queste circostanze.

Poi una telefonata improvvisa , tutti sulla macchina e via di corsa a casa di due  amici cacciatori a vedere un trofeo di caccia fresco di giornata

sembrera' impossibile, ma e' il primo che vedo non imbalsamato e appeso al muro 

impressionante ... Non sapendo che ancora una sorpresa mi aspettava , consideravo questo viaggio il top delle esperienze positive . La sera stessa siamo stati ospiti a casa di Zudi , non solo per cena , ma la moglie gentilissima ci ha invitati a restare anche per la notte . Come potete immaginare abbiamo tirato l'alba senza accorgercene, parlando di cani, guardando filmati e ascoltando diverse storie di lupi e di tutti i cani che lo stesso Zudi ha allevato . Sveglia alle sette del mattino, sapendo che dovevamo essere in aereoporto a mezzogiorno e mentre pensavamo a come occupare le ultime ore disponibili,  Zudi senza dire niente si preparava a portarci da un ultimo suo amico per mostrarci finalmente cio' che da giorni stavo cercando

SPARTHAK figlio di Killer e Jabay  un bellissimo  PASTORE DELL'ASIA CENTRALE veramente da guardia .Fisico spettacolare , molto giovane, affettuoso e ubbidiente con il suo proprietario, che non mostrava la minima  paura ad affrontarmi sebbene gli sia andato contro munito di un  bastone sia nel box che libero in cortile.

Che dire , amore a prima vista? GUARDA IL VIDEO ebbene si 

SPARTHAK essendo già in possessodei suoi documenti , presto fara' parte del mio allevamento , insieme ad una giovane femmina di cui per ora non posso pubblicare nessuna immagine e filmato avendoli erroneamente cancellati . Ora il viaggio potevo considerarlo finito con tale soddisfazione che nessuno di voi puo' immaginare . Ringrazio vivamente gli amici Davide e Tamara per avermi sopportato , spalleggiato e aver diviso i pesanti costi affrontati,  l'impavido Hasan per tutto quello che ha reso possibile. GRAZIE. 

 

Verdepiù

 

CANI DA GUARDIA:

NUOVI CUCCIOLI IN

SELEZIONE 

FIGLI DI 

ATTILA  PER  ASIA 

ceduto

disponibile

 

ceduta

ceduta

cedute

ceduti 

CANI DA GUARDIA 

NUOVI CUCCIOLI IN 

SELEZIONE

FIGLI DI 

TAJIK  PER ZAIRA

 

 CEDUTO

 

CEDUTO

CEDUTO

CEDUTA

DISPONIBILE

CEDUTO 

DISPONIBILE

CANI DA GUARDIA 

NUOVI CUCCIOLI IN

 SELEZIONE 

FIGLI DI 

ATENA PER SHOGUN

TUTTI CEDUTI

 

CANI DA GUARDIA

NUOVI CUCCIOLI IN 

SELEZIONE

NANUK PER TIGER 

TUTTI CEDUTI 

 

 

 

Area Riservata